Get Adobe Flash player
Home Formazione permanente

Formazione spirituale

1 - SPIRITUALITA' degli IdR

Premessa

Il Progetto diocesano dell'Ufficio IRC, presentato nell'Assemblea degli IdR del 12 nov. 2011 (vedi file Ppt), per la spiritualità dell'IdR tiene come punto di riferimento le relazioni di Mons. Giosuè Tosoni e di Mons. Giuseppe Betori. Punto di riferimento basilare per il prossimo decennio, ovviamente, rimane il documento della CEI "Educare alla vita nuova del Vangelo" nella sua proposta generale e, in particolare per quanto riguarda il servizio educativo ecclesiale richiesto agli IdR. (cfr. nn. 5, 35, 46, 47 e 51). Tutto il lavoro dell'Ufficio verrà svolto dentro l'ottica educativa e formativa dei documenti presenti in questa pagina.

Qui indichiamo alcuni sintetici punti chiarificatori dai quali l'ufficio diocesano IRC non potrà prescindere nell'orientare la propria prassi (progetto formativo e assegnazione delle ore), invitando gli idR a leggere e ad attenersi integralmente il testo dei due relatori e alla lettera di chiarimento che il Vescovo Giovanni ha inviato agli IdR della Diocesi.

 

Formazione professionale 2012-15

 

2 - PROFESSIONALITA' e VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE

In ottemperanza al Progetto Diocesano IRC (vedi) , durante il corso degli anni scolastici 2012-13; 2013-14; 2014-15, la formazione professionale sarà proposta attraverso due percorsi complementari: personale e per temi integratori. Un terzo percorso, sviluppato per PROGETTI da svolgersi nelle singole zone della Diocesi,  è previsto sia per tutti gli IdR che per gli studenti avvalentisi dell'IRC.

La formazione professionale ha lo scopo di offrire ad ogni IdR gli strumenti necessari per "essere IdR di qualità"; la qualità professionale, che si esprime nel lavoro in classe, sarà poi valorizzata dall'Ufficio IRC.

Sarà compito di ciascun IdR di informarsi su date e luoghi della formazione zonale e ovviamente partecipare al fine di un'applicazione didattica sul campo dell'insegnamento curricolare.